Frozen yogurt alla mela. Il bambino del sussidiario.

Nelle ultime pagine del sussidiario della mia scuola elementare, quelle che introducevano le imminenti vacanze estive, c’erano due immagini che mi sono rimaste impresse: una fotografava dei bambini che giocavano in riva al mare, l’altra un bambino seduto sui gradini di casa che si consolava succhiando il suo ghiacciolo. Stanotte anche io mi consolo scucchiaiando il mio frozen yogurt, seduta sulla sedia della mia cucina.

Per una persona:

  • una mela ( io ho usato una golden)
  • 100 gr. di yogurt greco intero
  • 1 cucchiaio di zucchero o miele (anche due se ci si vuole consolare ancora di più)
  • gocce di limone

Sbucciare la mela, tagliarla a cubetti, bagnarla con qualche goccia di limone, per non farla annerire, e porla in freezer. 

Una volta ghiacciata, frullarla  con gli altri ingredienti il tempo necessario per ottenere la consistenza di un gelato. 

Si può gustare anche subito, altrimenti, per ottenere una maggiore consistenza, porre in freezer per una mezz’oretta mescolando delicatamente di tanto in tanto.

Buon Ferragosto!

Annunci

5 thoughts on “Frozen yogurt alla mela. Il bambino del sussidiario.

I commenti sono chiusi.