“Taste&More magazine”. Ma come si fa?????

Mi hanno obbligato a scrivere questo post. Avevo preannunciato qui l’uscita imminente del magazine “Taste&More” e non vedevo l’ora di mostrarvelo. Una volta vista l’anteprima però c’ho ripensato. Un regalo troppo ricco mette a disagio chi lo riceve e io che, più o meno, vi voglio bene non volevo mettervi in imbarazzo. Ma poi idee per San Valentino, paste all’uovo speciali per mantenere vivo il dopo San Valentino, profumi di arrosti e brasati per farvi invidiare dalla vicina, addirittura filtri magici, un forno virtuale, dolcezze e tanto altro ancora mica si regalano così. Ma la redazione è troppo generosa, ha la mania di donare e ci suggerisce di condividere. Ho provato a desistere, a dire la mia, a fare la voce grossa. C’ero quasi riuscita. Poi loro, sottilmente e con un pizzico di perfidia, hanno scelto una mia foto per la copertina. Ammutolita ho accettato il regalo personale che hanno fatto loro a me e ho deciso di pubblicare. Ancora non ne sono proprio convinta comunque se cliccate sulla foto potrete sfogliare gratuitamente il numero 7 della rivista. E non ringraziate me, per favore.

 Taste&More Magazine N°7-web

Buona visione.

Novità di una casalinga. “Taste&More magazine”.

Una delle categorie umane che ha trovato grossi vantaggi nell’era di internet è la casalinga. Non più mite donna che aspetta il marito con le pantofole sull’uscio di casa, ma spietata killer armata di mouse infrared o touch pad intenta ad accrescere le sue passioni e a condividerle con tutto il mondo. Sto ripassando la geografia solo dando uno sguardo giornaliero alle statistiche del blog. Tenteranno di convincervi che internet è un’inutile perdita di tempo. Fallendo miseramente. LORO non sanno di essere uno stimolo a fare di più e meglio. La vostra perdita di tempo potrebbe rivelarsi un momento di crescita. Così fu che un giorno mi ritrovai in un click catapultata nella redazione più che reale di una rivista di ricette on line. Un vero e proprio ufficio capeggiato e organizzato dalla passione, bravura e determinazione di tre donne, Meris, Tiziana e Lara, e alimentato da un gruppo di foodbloggers, chef, cuochi, fotografi, nutrizionisti e grafici. Internet può diventare anche luogo di sogni. Nel magazine “Taste & More” ce n’è per tutti i gusti e tutte le esigenze. Ricette tradizionali, gluten free, quelle a basso costo, le vegetariane, dolci, salate e piccanti. Ad ogni uscita, bimestrale ma non mancano gli speciali, si affronta un tema principale. Il tema del prossimo numero, che uscirà il 5 Febbraio, è la pasta al’uovo fatta in casa, un pò diversa. La mia collaborazione non poteva che cominciare con un tema migliore. Spettatrice da piccola, e nei miei ricordi oggi, delle perfomance delle mie nonne al matterello e al “ferretto”, tagliatelle, fusilli, ravioli, cavatelli, orecchiette e “strascinati” erano la mia pasta quasi quotidiana.Lasagnette per "Taste&More magazine"

La ricetta delle lasagnette in foto la troverete nel prossimo numero di “Taste&More”. Non vi preoccupate. Ci penserò io a segnalarvi l’uscita.

Mi sta a cuore ringraziare Vaty. Grazie ad un suo gentile gesto di condivisione Meris ha conosciuto me e io ho conosciuto Meris ed è cominciata questa piacevole avventura.

La rivista è gratis e sfogliabile on line. Se volete provare a vincere una versione cartacea cliccate qui e provate ad indovinare la ricetta.

Buondì!